MENU


   Cerca nel sito
 


   EVENTI


   GUESTBOOK
Inglese
UNDER THE TUSCAN SUN #EXPERIENCES TOUR :: VERCELLIesperienze

 I Viaggi Del Gusto

risaie

RIMANI IN CONTATTO

NOVARA E VERCELLI: CITTA' DEL RISO 

VERCELLIesperienze

Un triangolo di "chicchi d'oro a cavallo fra Piemonte e Lombardia disegna distesi specchi di acqua dolce delimitati dai canali di irrigazione per il riso che compongono,  alla vista, vero capolavoro come , al palato, vera arte di buon gusto 

“Nasce nell’acqua, muore nel vino”, si usa dire nella pianura piemontese, dove il riso viene su in primavera, irrigato da decine di canali che si abbeverano nel Sesia e nel Ticino, ma finisce nelle tavole con l'assoluto bisogno di essere accompagnato dai vini ..che qui in Piemonte sono alta eccellenza! Qui, tra Vercelli e Novara, si coltiva il 50 per cento circa della produzione risicola italiana ed insieme alla Lomellina, in Lombardia, le due province formano un triangolo dai chicchi d’oro. Sono terre d’acqua che sanno stupire, con il mare a scacchi che riflette nuvole e cielo da aprile a maggio e che diventa un verdissimo prato inglese da giugno in poi.. per diventare tavole imbandite in autunno e inverno regalando il gusto di risotti fumanti e di poetiche brume sulle zolle rivoltate. E se il NOVARESE è “LA TERRA DEGLI AIRONI” , così Dante Graziosi (1915-1992) descriveva il Piemonte orientale, guardandolo dal suo Molino della Baraggia, oggi rimane terra di risaie, rogge contornate da filari di pioppi, cascine e castellazzi diventati il cuore di piccoli borghi. Un paesaggio piatto dove svettano i 121 metri della Cupola di San Gaudenzio di Novara, firmata, come la Mole, da Alessandro Antonelli. L’architetto fu la mente anche di Casa Bossi, uno tra i più bei palazzi neoclassici italiani, purtroppo danneggiato nel tempo. Ma oggi questo Cuore di pietra (cui Sebastiano Vassalli ha dedicato il suo romanzo) torna a pulsare, grazie a un importante progetto di recupero. Tra un giro alla Galleria d’arte moderna Giannoni e un’occhiata al Coccia, uno dei più bei teatri di tradizione italiani, non può mancare il riso ..ma anche i biscotti di Novara. VERCELLI, è DOVE IL RISO È UN’ARTE . Ed è la bellezza dell’abbazia benedettina di San Nazzaro a fare il confine delle due provincie aprendo nel Parco naturale delle Lame del Sesia e scendere verso il capoluogo. Un ultimo sguardo aperto sulla pianura e sul Monte Rosa all’orizzonte, per poi entrare in città e farsi catturare la vista dall’imponente basilica di Sant’Andrea, dove un gotico precoce si è imposto su elementi romanici. Da visitare anche il Museo Borgogna, che, accanto a opere di Tiziano, Palma il Vecchio, Ghirlandaio e Bruegel, custodisce Per ottanta centesimi (1895), opera del divisionista Angelo Morbelli. Il titolo allude proprio alla paga giornaliera delle mondine, chine, al lavoro nell’acqua. Dall’arte alla realtà, ci si rituffa in risaia ...e senza dimenticare che qui ancora vi è la "wall street" del riso"... si punta al Principato di Lucedio: qui i monaci cistercensi fondarono l’abbazia nel 1123 e impiantarono il riso importato dalla Cina, dando il via alla vocazione risicola del vercellese. Un ritorno alle origini, per una scenografica conclusione del tour tra le terre d’acqua tra le risaie dove, facile è sconfinare , per una toccata e fuga, nella lombarda Lomellina, bagnata anch’essa da Sesia e Ticino. 

QUALE ESPERIENZA ASPETTARSI CON NOI?


 VERCELLI IL RISO E LE RISAIE IN BICICLETTA 

 tour bici riso 

Un viaggio nel mondo del riso in quella che ne è la sua capitale Vercelli, in un lento scorrere dai pedali al mulino ad acqua per dedicarsi alla scoperta di una delle bellissime riserie ancora in produzione dove oltre appagare gli occhi appagheremo il gusto con pranzo leggero di degustazione nella nostra tappa Foodies

Le zanzare stanno dormendo .. possiamo andare in bicicletta !! Inizieremo la visita guidata in bicicletta dal Parco Naturale di Lame del Sesia , uno sui sentieri sopra la fune di traino tra risaia e risaia.  Dopo due ore di easy bikinig , abbandonate le bici proseguiremo fino alla magnifica abbazia di Luceido. Una visita guidata nelle parti storiche dell'impressionante complesso, dalla Chiesa del Popolo, la Capitale, la sala Converse (laici fratelli), il Chiostro e il Refettorio, alternerà la visita alla parte produttiva , con i suoi macchinari utilizzati in tutte le varie fasi della produzione del riso. Termineremo con la nostra Tappa Foodies con il delizioso pranzo degustazione di alcune specialità tipiche della zona (i famosi risotti Lucedio!). Dopo pranzo proseguendo la nostra giornata finiremo per l'unico mulino ad acqua ancora funzionante Antico Mulino Risiera. Antico Mulino - La riseria di San Giovanni  che operativo fino al 1992, proprietà della nobile famiglia Tournon e in seguito di proprietà della famiglia Gardano, è gioiello di architettura industriale dell'Ecomuseo di Terre D'Acqua, dato che l'importanza storica e ambientale di questo vecchio mulino [...]

VERCELLI CITTA DEL RISO

 


 

UNDER THE TUSCAN SUN I VIAGGI DEL GUSTO PRINCIPATO DI LUCEIDO

Quale tipo di esperienza vorresti vivere? 

 CHIEDI COSTI AL NOSTRO EMOTIONS' SAILOR  

**I costi dipendono dall'esperienza scelta 

     

  

torreguelfa@torreguelfa.it

Grazie da I VIAGGI DEL GUSTO

INIZIA LA TUA ESPERIENZA 
 

 

 Accoglienza clienti tel 0039 0554936459-  email torreguelfa@torreguelfa.it 
I VIAGGI DEL GUSTO- Via Dell'Oriuolo, 17 - Firenze- Italy
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI