MENU


   Cerca nel sito
 


   EVENTI


   GUESTBOOK
Inglese
UNDER THE TUSCAN SUN #EXPERIENCES TOUR :: BIELLAesperienze

 I Viaggi Del Gusto

BIELLESE

RIMANI N CONTATTO

BIELLA E CANAVESE: LE VIE DELLA LANA

BIELLAesperienze

Una via di tradizione di tessuti confinata tra i laghi prealpini e l'industriale Torino fatta di altipiani a volte selvaggi che fondono  borghi senza tempo, a Pievi e Castelli, creando una trama ricca come i rari tessuti che qui si continuano ad ordire!! 

Se non più Lana ...ma Tessuto!!! Il tessuto del cappotto che Givenchy ha cucito per Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany è uno dei più glamour tra quelli conservati nell'Archivio Pria di Biella: una memoria storica preziosa, fatta di migliaia di volumi, bozzetti e stoffe che raccontano l'industria tessile italiana, dal Settecento a oggi. L'archivio, in una delle fabbriche più antiche del Biellese, è tra gli edifici recuperati lungo la Strada della Lana che corre da Biella a Borgosesia: 50 chilometri nel distretto tessile laniero più famoso al mondo... oggi la lana è scomparsa ..ma ..decisamente non tutta ..alcune preziosissime espressioni rimangono, per i pochi lanifici di assoluta eccellenza,  in questo territorio dove l’armoniosa molteplicità dei suoi paesaggi convivono felicemente con un ricco patrimonio di storia e arte. Questo è proprio il posto giusto per chi desiderasse andare a caccia di sperdute pievi rurali e antichi borghi fortificati, godendo della buona tavola e del buon vino, in quest’area di cerniera tra i ghiacciai alpini, i monti del Canavese e la piana vercellese. Ed allora dal lago prealpino di Viverone, dove celati i resti di villaggi palafitticoli costruiti nell’Età del Bronzo, si dipanano i Castelli, come quello di Roppolo, borghi come quello franco di Piverone con la turrita porta d’accesso del XIII secolo o meglio ancora il ricetto di Candelo, dove il tempo si è fermato, ed infine le pievi , quali Pieve di San Secondo, un gioiello dell’architettura romanica biellese, che nel periodo estivo ospita un Festival Internazionale di Musica Antica,  ed il magnifico santuario di Oropa ..uno fra i più bei ed antichi santuari mariani.. Poi la vista lascia spazio all’altopiano della Bessa, dove la fitta vegetazione. di questa riserva naturale nasconde i “ciapei” cumuli di ciottoli alti 15-20 metri, che danno al luogo un aspetto assolutamente unico e le riserve naturali dal Parco Burcina, una particolare riserva naturale apprezzata per le meravigliose fioriture di azalee e rododendri,  al selvaggio altopiano del Baraggione considerato “l’ultima savana europea” in cui si possono trovare molinie, rade betulle e maestose querce ed esso rappresenta la linea di confine tra la civiltà biellese della lana e quella vercellese del riso. Per arrivare alla sua capitale Biella, l’antica Bugella, dove potremo ammirare la piazza della Cisterna, lo splendido campanile romanico a nove piani e nella pieve di S.Stefano, uno dei più bei battisteri del Piemonte e perdersi nei suoi tessuti di alta qualità lavorati con fibre nobili la cui pratica ha origini plurimillenarie che continua a pulsare nello store eco-moda e design nell'opificio dismesso dell'ex lanificio Trombetta: un'officina sperimentale di utilità sociale e laboratorio per giovani talenti (oltre che un perfetto esempio di restyling industriale), voluto dall'artista biellese Michelangelo Pistoletto come nei ricercati lanifici 

QUALE ESPERIENZA ASPETTARSI CON NOI?


BIELLA E LA VIA DELLA LANA 

langhe vigneti lanvhe barolo pray biella

Un viaggio indietro nel tempo a ripercorrere le tradizioni manufatturiere della lana fino a repirarne la trasformazione ed i suoi aromi con le nostre tappe foodies

La nostra esperienza un viaggio fra Biella e Borgosesia sulla " strada della lana" alla scoperta di piccoli borghi fiabeschi come il Ricetto di Candelo ed il Castello di Roppolo, che domina il prealpino lago del viverone, con un tour guidato ed una prima tappa foodies con degustazione dei rarissimi vini autoctoni oltre le città del Tessile di Biella e Borgosesia attraverso il lascito industriale del distretto con due visite il tour guidato della "fabbrica della ruota" (ex lanificio Zignone) e l'eco museo arte e design Pistoletto (ex opificio Trombetta). Una passeggiata per visitare candelocon, le sue mura medievali di Biella, e il vecchio mercato di Borgosesia saranno come passeggiare un outlet diffuso [...]

BIELLA CITA DELLA LANA


 BIELLA SULLE VIE DEL CASHMERE DAL GHEMME AL GATTINARA

flli cerruti alba sotterranea lanificio colombo

Un viaggio sulle vie del Cashmere sgomitolando fili di preziosi tessuti e trame di rarità di Nebbiolo per stop negli store del lusso e nelle boutique delle cantine più rare ai piedi delle Alpi. Nebbiolo e Riso per le nostre 2 tappe Foodies
Oggi l'Alto Piemonte! E qui lungo le vie del cashimere, segnate da generazioni, di fabbriche tessili solcate dai più grandi nomi.. Zegna.. Loro Piana.. Cerruti e lanifici prestigiosissimi, che confluiscono nell'arte e nel design per diventare pensiero filosofico....nascosti outlet di abiti e cappelli, nelle lane più pregiate del mondo, bilanciano minuscole boutique di vignaioli la cui arte diventa sublime per ottenere un'analoga eleganza nei loro vini tra Ghemme e Gattinara.. questo è l'Alto Piemonte!!! Due sole tappe Foodies per parlare di Nebbiolo e di Panissa per il nostro wine tour ed il light lunch che alterneranno almeno altrettante soste dedicate allo shopping più ricercato ...[....]

ROERO


 

UNDER THE TUSCAN SUN I VIAGGI DEL GUSTO

Quale tipo di esperienza vorresti vivere? 

 CHIEDI COSTI AL NOSTRO EMOTIONS' SAILOR  

**I costi dipendono dall'esperienza scelta 

     

  

torreguelfa@torreguelfa.it

Grazie da I VIAGGI DEL GUSTO

INIZIA LA TUA ESPERIENZA 
 

 

 Accoglienza clienti tel 0039 0554936459-  email torreguelfa@torreguelfa.it 
I VIAGGI DEL GUSTO- Via Dell'Oriuolo, 17 - Firenze- Italy
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI